• Idee e progetti per Montefino

    Idee e progetti per Montefino

    Sabato, 10 Agosto 2019 10:54
  • Mi chiamo www.montefino.org

    Mi chiamo www.montefino.org

    Giovedì, 08 Agosto 2019 10:23
  • Col senno di poi

    Col senno di poi

    Domenica, 09 Giugno 2019 13:08
  • Montefino , una storia mai elaborata

    Montefino , una storia mai elaborata

    Mercoledì, 23 Gennaio 2019 19:24
  • Storie maledette

    Storie maledette

    Lunedì, 31 Dicembre 2018 11:22

Login

Link come eravamo

  

 

 

 

Ultimi commenti

  • Montefino , una storia mai elaborata

    montefino.rg 07.08.2019 11:55
    Mi chiamo www.montefino.org sono nato nel lontano 2002 chi mi ha dato vita non vuole essere citato ...
     
  • Riflettendo sui disagi!

    Rossano Buffalmano 02.02.2017 19:34
    A margine di tutti i disagi di questi giorno passati , credo o meglio spero sia finito il tempo delle ...
     
  • Di chi e' la colpa?

    Martina 17.11.2016 15:59
    Caro Rossano, ho letto il tuo articolo. I borghi con meno di mille abitanti sono così...

Montefino , una storia mai elaborata

 

Correva l’anno 1988 , un  giorno di Novembre , pomeriggio grigio , da lontano sirena di ambulanza , poi vicina sempre ,  piu’ vicina e giunge la notizia come pugno nello stomaco , Pompei Antonio improvvisamente scompare  gia’ sindaco , uomo carismatico , trascinatore per antonomasia , sceso in politica anni prima con altri collaboratori era riuscito a dare vita al sogno montefinese con quello slogan montefino che cambia crescendo , sociale , lavoro , in quegli anni ‘.80.

In pochi anni Montefino da Paese prettamente contadino diventa piccola realta’ industriale con diversi capannoni , ove molti giovani cominciano a lavorare.

Uno sviluppo inarrestabile per due mandati , lui nostro Sindaco , amico , confidente. Comunque torniamo a quel periodo storico che rappresenta un punto snodo per i giorni avvenire della nostra comunita’ , riamane Guido Rommelli amico , confidente spalla destra tuttavia non sono piu’ in due , lo sviluppo si arresta , rimane Sandro Sierri che comunque  gia’ Sindaco.

 

Come dicevo momento cruciale per la nostra comunita’ una grande eredita’ forse pesante da gestire , ed un futuro da programmare. E come spesso capita non abbiamo elaborato un lutto troppo grande per la comunita e neanche programmato un futuro adagiandoci sugli allori.

Ricordare sarebbe stato doveroso , invece ancora una volta non abbiamo dedicato neanche un memorial   , e qui non abbiamo brillato ,men che meno studiare come continuare quel modello di crescita , ci siano solo limitati negli anni a dirci comunque abbiamo le fabbriche.

 Dal 1998 al 2019 sono passati anni , direi i peggiori della nostra vita , il mondo si trasformava velocemente troppo velocemente e noi   abbiamo le fabbriche.

Pensavamo di vivere di rendita in un limbo   come quelle famiglie nobili che giorno dopo giorno scivolano nella poverta’ e per   orgoglio non lo ammettono.

E cosi   siamo arrivati ad oggi con una Montefino che  e si trova in un punto di non ritorno , sara’ impossibile far risorgere Montefino a breve termine.

Quel 1998 fu un appuntamento con la storia in cui non abbiamo scelto , non abbiamo ricordato il passato , neanche programmato un futuro alternativo per il nostro amato Paese.

Ora che fare? I buoi non ci sono nella stalla tuttavia non ci attendiamo , come ci insegnò Tonino negli anni 80 pensare in grande e ripensare alla Montefino che vorremmo perche’ qualche volta i sogni si avverano.

Commenti   

 
0 #1 montefino.rg 2019-08-07 11:55
Mi chiamo www.montefino.org sono nato nel lontano 2002 chi mi ha dato vita non vuole essere citato perche’ pensa che in qualche modo se si parla di lui si finisce inevitabilmente nell’autocelebr azione toglie luce a me!
Dal 2001 ad oggi ho avuto Totale pagine viste: 227.041 Visite totali: 139.649.

Ho cambiato tante case e potremmo dire sempre in affito da: montefino.inter free.it a www.montefino.org www.montefino.info.

Sono nato in anni in cui internet era per pochi , pochissimi la connessione era ancora con il telefono , ricordate? il suono della connessione alla rete telecom prima dello smartphone , prima di facebook.
In questi lunghi anni di grandi cambiamenti non ho avuto mai onori , feste ,anniversari ,eppure ci sono stato , direi in moto silente ho vissuto di luce riflessa!!
Tante e tante persone hanno bussato alla mia porta da tutto il mondo . ricordo un amico dal lontano Canada mi scriveva , nelle lunghe notti invernali mi tieni compagnia.
Tante volte mi chiedo perche’ sono nato se non ho avuto almeno una festa di compleanno?
Sono nato come tanti milioni di persone per essere al mondo con una ragione se pur piccola!
La mia e’ stata quella di raccontare Montefino in questi lunghi sedici anni!
E sapete una cosa? ho visto tanti cambiamenti!

Ero piccolo piccolo e ricordo una Montefino che oggi non c’e’ piu’!

Era un Paese appena uscito da una grande fase di crescita , esponenziale , aveva tante strade aperte , eravamo come un foglio bianco su cui puoi tracciare quello che vuoi.

Ho visto diversi sindaci tanti giovani vivere i migliori anni qui!

Ero ancora piccolo , tuttavia avevo sentore di cambiamenti o meglio non cambiamento ricordo gli anni in cui abbiamo tirato i remi in barca , un po’ come se avessimo creduto di bastare a noi stessi , di avere tutto : fabbriche , un territorio piacente , convinti di poter vivere di rendita!

Cosi’ e’ stato , abbiamo vissuto di rendita , nel mentre il conto in banca si assottigliava!
Oggi nel 2019 e’ come se fossimo in debito e la banca ci scrive vuole i soldi indietro!

Ora sappiamo come rimettere in pari il conto!

Io www.montefino.org ,e voi cosa avete fatto?

Nulla!

Anzi qualcosa abbiamo fatto parlato di turismo , io ho messo qualche foto video , ma non basta!
si non basta perche’ l’industria sta finendo un ciclo , il turismo come ho detto tante volte dalle mie pagine riempie la bocca e non la pancia!
Ho visto case tante case della nostra campagna vendute trasformate in case vacanza , ho visto la cultura della piscina !
tanto che l’abitazione colonica quasi non c’e’ piu!
A noi rimane la piu’ piccola risorsa , la spesa di turisti , briciole!
Faccio un mea culpa si , perche’ ho fatto poco sono rimasto un piccolo bimbo sognatore e 139.649 persone che hanno suonato al mio campanello sono poche troppo poche!
Vada come vada , io ci sono ancora e non dimenticatemi!

www.montefino.org
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti trovi:

Questo sito fa uso di Cookies per migliorare la navigabilità. Continuando nella navigazione accetti l'utilizzo di tali Cookies. L'operazione è comunque reversibile: per saperne di più puoi approfondire l'argomento cliccando maggiori informazioni.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information