• Montefino Paese che invecchia

    Montefino Paese che invecchia

    Lunedì, 02 Settembre 2019 15:27
  • Abbandoni silenti!

    Abbandoni silenti!

    Lunedì, 26 Agosto 2019 10:54
  • Idee e progetti per Montefino

    Idee e progetti per Montefino

    Sabato, 10 Agosto 2019 10:54
  • Mi chiamo www.montefino.org

    Mi chiamo www.montefino.org

    Giovedì, 08 Agosto 2019 10:23
  • Col senno di poi

    Col senno di poi

    Domenica, 09 Giugno 2019 13:08

Login

Link come eravamo

  

 

 

 

Ultimi commenti

  • Idee e progetti per Montefino

    Rossano Buffalmano 14.09.2019 22:00
    Risentiamoli i discorsi sta a noi cittadini verificare se i programmi sono messi in atto. Spesso me li ...
     
  • Siffert storia di una rinascita

    Rossano Buffalmano 14.09.2019 21:41
    Oggi Montefino non potrebbe permettere perdite di ulteriori posti di lavoro sarebbe importante direi ...
     
  • Siffert storia di una rinascita

    Rossano Buffalmano 06.09.2019 20:21
    La storia della siffert produzione pastiglie freno e' storia che parte da lontano , erano gli anni ...

Siffert storia di una rinascita

 

Siffert storia di una “rinascita”

 

Siffert montefino , azienda da anni impegnata nella produzione di pastiglie freno , ha dato lavoro e benessere a tante famiglie “montefinesi”.

La scomparsa prematura del suo titolare ha segnato il declino dell'azienda , tanto da rischiare la chiusura.

In extremis arriva la svolta con il cambio di proprieta' e la speranza di tornare a lavorare.

Oggi qui in esclusiva incontriamo il Sign. Infantino responsabile di produzione.

 

Buon giorno e ben venuto su montefino.info , lei com'e' arrivato a montefino ed alla siffert?

 

Buon giorno a voi e grazie dell'oppurtunita' che mi date , dunque io sono arrivato in siffert grazie a Rossana , la figlia del sign Pirro , e vengo dal settore edile , quindi per me e' una nuova esperienza.

 

Ecco , allora quanto e' difficile ricominciare e rilanciare un'azienda?

 

Tutte le attivita' sono difficili , qui abbiamo avuto visite ispettive che ci hanno creato qualche problema , pero' le dico io ci credo , credo nel marchio made in italy , e da parte mia e dei miei soci c'e' tutta la voglia di fare bene , poi sara' il mercato a dire l'ultima.

 

Senta come ha trovato prima i dipendenti e poi la gente di montefino?

 

Guardi sembrerebbe frase di circostanza , ma i dipendenti sono tutti ragazzi eccezionali , educati e dei lavoratori , persone dalle mani d'oro l'azienda e' gia' avviata tutti sanno quello che devono fare.

Per quanto riguarda la gente di montefino posso dire che mi sembrano brave persone. Io vivo qui dal lunedi al venerdi , la sera spesso giro per sagre  i luoghi sono davvero suggestivi altro non so' perche' non conosco.

 

La siffert quale piano industriale ha?

 

Allora noi vorremmo riprendere tutti i lavoratori che attualmente sono fuori , facciamo solo due turni , perche' non lo neghiamo al momento il lavoro e' poco ,  pero' il nostro obbiettivo e' di prendere clienti commerciali all'estero di aumentare , e magari in autunno dopo che sono rientrati tutti si potrebbe valutare qualche nuova assunzione.

 

Voi avete domande di gente che viene a cercare lavoro , che profilo comunque cerchereste?

 

La gente viene ogni giorno , noi raccogliamo curriculum , ma ripeto le assunzioni non sono imminenti comunque daremo attenzione prima a gente sposata , per un semplice discorso umano perche' penso che chi ha famiglia ha piu' urgenze , non vuol essere discriminante.

 

Al momento quanti dipendenti  attivi siete?

 

Al momento siamo 5/6 su due turni ,  dobbiamo comunque investire sulle macchine , ma lo faremo appena il mercato dara' risposte positive per ora  cerchiamo di andare avanti con quanto abbiamo.

Pero' le dico e lo dico a tutti i montefinesi noi come siffert siamo fiduciosi.

 

C'e' qualcosa che vuole dire ai montefinesi.

 

Ma non so' …... anzi ripeto ancora , spero che da anno nuovo potremmo prendere in esame qualche assunzione , ma vedremo e comunque di essere ottimisti sempre.

 

 


Commenti   

 
0 #2 Rossano Buffalmano 2019-09-14 21:41
Oggi Montefino non potrebbe permettere perdite di ulteriori posti di lavoro sarebbe importante direi vitale la tutela dei dipendenti e studiare possibile riconversione del sito industriale qualora non fosse possibile portare avanti l'attuale produzione.
Citazione
 
 
0 #1 Rossano Buffalmano 2019-09-06 20:21
La storia della siffert produzione pastiglie freno e' storia che parte da lontano , erano gli anni in cui tutto era in costruzione , eravamo verso orizzonti di crescita un lavoro c'era per tutti coloro lo cercassero e volessero!
Personalmente ricordo l'inaugurazione come dimenticare il Sign. Pirro Vestito blu sempre sorridente.
La sua prematura scomparsa segna una fase di declino poi l'arrivo di una nuova proprieta'.
Conobbi il nuovo amministratore per caso un pomeriggio venne da me per fare una foto , avevo uno scooter mi disse noi facciamo le pastiglie anche per motorini allora parlammo un po' riportai qui sul sito la chiacchierata, posti di lavori che rischiano di essere persi e non se parla!
Un paese che e' gia fermo da anni non potrebbe premettersi ancora ragazzi senza lavoro!
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Ti trovi:

Questo sito fa uso di Cookies per migliorare la navigabilità. Continuando nella navigazione accetti l'utilizzo di tali Cookies. L'operazione è comunque reversibile: per saperne di più puoi approfondire l'argomento cliccando maggiori informazioni.

Accetto i cookies di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information